Sabato al Museo

Quando:
25 Settembre 2021 giorno intero
2021-09-25T00:00:00+02:00
2021-09-26T00:00:00+02:00
Dove:
Museo delle Civiltà
Piazza Guglielmo Marconi
14, 00144 Roma
Italia
Contatto:
ADITUM Cultura
+39.3913283400

Le attività per sabato 25 settembre nelle sedi del Museo delle Civiltà

Visite guidate
Per partecipare alle visite guidate è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro il venerdì precedente.
Il costo dell’attività è di 6,00 € a persona (escluso il biglietto d’ingresso). Le visite guidate hanno una durata di un’ora.

Laboratori
Per partecipare ai laboratori è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 10,00 € a bambino (sconti per bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare).
I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza.

Le visite guidate e i laboratori saranno attivati solo al raggiungimento di n. 10 partecipanti.


Museo dell’Alto Medioevo “Alessandra Vaccaro”

Ore 16:00
Visita guidata • MAMEquiz
Attraverso indovinelli e domande si “scopriranno i reperti” nascosti nelle vetrine del museo. Come in una caccia al tesoro, i bambini dovranno individuare i materiali che sveleranno i loro segreti.
Età 6-12 anni


Museo preistorico etnografico “Luigi Pigorini”

Ore 20:00
Visita guidata • Africa, Oceania, Americhe: gli oggetti che raccontano i popoli
Gli oggetti in mostra nei musei sono il perno della comunicazione della cultura ed esprimono la trasmissione dei saperi tra popoli, stati ed istituzioni diversi. Nel corso della visita saranno mostrati alcuni di questi “oggetti ambasciatori” ai quali l’esistenza museale ha dato nuove qualità e nuovi poteri di conoscenza.


Museo d’arte orientale ‘Giuseppe Tucci’

Ore 20:30
Visita guidata • Luoghi e culture dell’Asia
Le collezioni orientali del Museo ci raccontano la storia dei popoli dell’Asia. Dall’India al Giappone, dall’Himalaya al sud-est asiatico, scopriremo culture diverse le cui religioni, i miti e le filosofie spesso si incontrano ed influenzano reciprocamente, trasformando tutti i loro pensieri in materia nelle opere artistiche. Attraverso immagini ed oggetti d’arte, di questi popoli riusciamo ad ascoltarne la voce che ancora oggi narra credenze, superstizioni, vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.