Domenica al Museo

Quando:
25 Agosto 2019 giorno intero
2019-08-25T00:00:00+02:00
2019-08-26T00:00:00+02:00
Dove:
Museo delle Civiltà
Piazza Guglielmo Marconi
14, 00144 Roma
Italia
Contatto:
ADITUM Cultura
+39.3913283400

Le attività per domenica 25 agosto nelle sedi del
Museo delle Civiltà

Attenzione: per il mese di agosto l’unico canale attivo è l’email eventi@aditumcultura.it

Visite guidate
Per partecipare alle visite guidate è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro il venerdì precedente.
Il costo dell’attività è di 6,00 € a persona (escluso il biglietto d’ingresso). Le visite guidate hanno una durata di un’ora.

Laboratori
Per partecipare ai laboratori è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 10,00 € a bambino (sconti per bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare).
I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza.

Le visite guidate e i laboratori saranno attivati solo al raggiungimento di n. 10 partecipanti.


Museo preistorico etnografico “Luigi Pigorini”

Ore 17:00
Visita guidata * Alle origini di Roma tra Archeologia e Leggenda
Le numerose evidenze archeologiche laziali, dal Bronzo Finale sino al VII sec. a.C., consentono di ripercorrere, capire, accertare e talvolta smentire le numerose fonti sulla fondazione di Roma. Seguendo un percorso incentrato sulle evidenze funerarie della cultura laziale si accompagnerà il pubblico alla riscoperta delle origini di Roma.


Museo delle arti e tradizioni popolari “Lamberto Loria”

Ore 16:30
Visita guidata * Dall’Esposizione di Roma del 1911 a quella del 1942
La storia delle collezioni del museo, dalla mostra etnografica italiana alla nascita del quartiere EUR.


Museo dell’Alto Medioevo “Alessandra Vaccaro”

Ore 10:30
Visita guidata * MAMEquiz
Attraverso indovinelli e domande si “scopriranno i reperti” nascosti nelle vetrine del museo. Come in una caccia al tesoro, i bambini dovranno individuare i reperti che sveleranno i loro segreti.
Età 6-12 anni

Ore 11:30
Visita guidata * I Longobardi
Un percorso appassionante dove la scoperta dell’altro e il mescolarsi di arti e cultura prende forma grazie ad una delle più ricche selezioni al mondo di reperti del VI-VII secolo d.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.